E SE NON FUNZIONA?

“L’ultima volta che mio suocero ha detto: Ci penso io! Abbiamo dovuto rifare tutto il bagno…”

“Mio zio conosce un bravo idraulico che nel 1990 aveva ristrutturato il suo bagno…”

“L’amico dell’amico fa l’idraulico e conosce il palazzo…”

“Li becco tutti io quelli che spariscono nel nulla…”

Sono frasi che ho sentito centinaia di volte.

Nasco come idraulico. Sì, proprio così perché avevo 17 anni quando ho iniziato a lavorare come apprendista “sotto padrone”.  All’epoca si chiamava così il datore di lavoro.

In 30 anni di questo lavoro ho ristrutturato case, uffici, interi condomini ed aziende.

Ed è ahimè, proprio nei tanti anni in cui ho lavorato come dipendente di altri IDRAULICI che ho visto come la mia categoria è “scoppiata”.

Infatti, se non fosse stato per i vaffa che mi sono preso direttamente e indirettamente dai clienti dei miei datori di lavoro, oggi non sarei qui.

In breve il Sistema è nato perché in tutto questo tempo ho visto:

  • Famiglie con bambini piccoli andare in bagno dal vicino di casa perché il loro bagno era inagibile da 20 giorni
  • Cucine con gli attacchi dell’acqua a destra e il lavello a sinistra
  • Piastrelle “rosa” per bagni di studi notarili (ovviamente le piastrelle erano sbagliate)
  • Anziane signore aspettare ore al freddo con i caloriferi non funzionanti un idraulico mai arrivato.
  • Giovani mamme senza acqua per cambiare il loro bebè attendere invano il ritorno dell’idraulico che aveva chiuso l’acqua ed era uscito a comprare un pezzo.
  • Sanitari sospesi montati così in alto che ci voleva la scala per usarli
  • Donne con un problema in casa, magari urgente, urgentissimo e non sapere da che parte iniziare. Come faccio ora? Chi devo chiamare?
  • Anziani in lacrime chiedere: “e se succede come l’ultima volta?”

 

Questo mi ha portato a decidere di aprire la mia attività e dare finalmente il giusto rispetto al mio lavoro e alle persone che chiedono il mio aiuto, ma

  • I clienti a causa delle brutte esperienze passate avevano molta diffidenza
  • I “soliti idraulici” facevano di tutto per mettermi i bastoni fra le ruote

Continuavo a trovare sul mio percorso

  • Persone imbufaliti con la categoria
  • Persone con vasche da bagno montate su di un letto di detriti, mai portati via e lasciati nascosti come la polvere sotto un vecchio tappeto
  • Docce installate senza la giusta pendenza con il piatto doccia che si riempiva come una piscina ad ogni utilizzo
  • Lavelli intasati ogni santo venerdì sera di ogni settimana dell’anno
  • Persone disperati dopo aver provato la soluzione del Fai Da Te

 

In quelle case ho trovato:

Sempre ansia.

Sempre tensione.

Paura di chiamare l’idraulico.

 

E DA QUESTE BRUTTE EMOZIONI ESCE SEMPRE LA PARTE PEGGIORE

 

  • Ricerca di un idraulico al prezzo più basso possibile
  • Manutenzione rimandata di mese in mese fino allo scoppio del problema
  • Ascoltare i consigli del cugino dell’amico che ha aggiustato un lavandino
  • Ore passate al centro commerciale del Fai Da Te per trovare il pezzo giusto che non cambierai mai perchè non sei capace.

 

L’ho visto tante volte ormai, è un attimo passare da una situazione di incertezza a un disastro idraulico    

 

SE ANCHE TU HAI REALIZZATO L’IMPORTANZA DI AVERE UN IDRAULICO CHE TI RISPONDE AL TELEFONO, INTERVIENE COME PATTUITO E CHE NON TI ABBANDONA CON IL WATER CHE PERDE PER ANDARE A FARE INTERVENTI MEGLIO PAGATI

 

CHIAMA ORA 345 25 27 232

 

TI RISPONDERO’ SUBITO O TI RICHIAMERO’ ENTRO 47 MINUTI (LASCIA PERO’ IN SEGRETERIA IL TUO NOME E IL TUO NUMERO, QUELLO A CUI RISPONDI